h1

Questo è un mondo difficile, ma, addà passà a nuttat!!

novembre 15, 2008

Dall’ultima volta che ho scritto un post, un pò di cose son cambiate:

Il presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama primo presidente di colore, grande conquista per cancellare il razzismo forse, a proposito, la Canalis ha affermato ad un noto settimanale, che lei preferisce gli uomini di colore e se non sbaglio sta partendo per gli U.S.A., non ce la ritroveremo a cantare happy birthday mr. president? ……….. tutto può essere!!

In merito alla elezione di Barack Obama, abbiamo avuto modo come italiani di fare la solita figura di ………., grazie al nostro Presidente del Consiglio e la sua fama di mattacchione (o matto e basta?).

Altra notiziona, finalmente in Italia l’eutanasia o meglio l’accanimento terapeutico può essere sospeso, Beppino Englaro ha ottenuto soddisfazione e potrebbe far dimettere sua figlia sospendendo così l’alimentazione, ma al momento in cui scrivo non l’ha ancora fatto, ………… chissà perchè?

Il pastore Tedesco ha tuonato più volte nell’ultimo periodo, direttamente o per mezzo di interposte persone, sia sul caso Eluana ma soprattutto sulle cellule staminali e sulla genetica, ma perchè tenere in vita una persona clinicamente morta e non studiare il modo di salvare vite umane con le staminali? ……… mah!!! Valli a capire sti prelati!!

La Germania ha dichiarato ufficialmente uno stato di recessione economica, mentre in Italia i ministri ed i parlamentari si affrettano a dire che il nostro paese non lo è ancora, si preoccupano per l’Alitalia per salvare la bandiera sugli aerei ma non per le migliaia di lavoratori che finiscono in cassa integrazione nelle varie aziende (metalmeccaniche, siderurgiche, ecc. ecc.). Sarà che salvando la bandiera sugli aerei salviamo la faccia tanto per il c… dei poveri operai chi se ne frega?!!! Userano le preparazioni H, ed inoltre non parlando direttamente di recessione i cittadini non si accorgono di non riuscire quasi a sopravvivere? ………. La recessione non esiste, esiste solo nelle vostre menti bahate!!!! (che bello il fiorentino).

Ed ora veniamo a me, la voglia di scrivere pian piano ritorna, ringrazio tutti coloro che mi hanno scritto facendomi sentire importante per loro, non ho molto tempo per rispondere a tutti ma giuro che vi seguo con attenzione!!!

 

In questo periodo mi sento molto così, ma soprattutto sono molto inc……..!!!

Annunci
h1

La moda fuorvià, forvia o fuor via? ma sarà?

ottobre 30, 2008

Molti genitori si lamentano dei propri figli, non sono abbastanza educati!! non ascoltano!! disubbidiscono!!.

Ma, la colpa miei cari amici genitori non è dei bimbi ma nostra.

Ed ora è presto detto il perchè:

Quando gli compriamo dei vestitini con sopra scritto, Monella Vagabonda, Missi Ribellina, Capricci e cose di questo genere cosa volete che facciano le bambine come minimo se ne fregano dei nostri insegnamenti, loro sono monelle, capricciose e ribelline glielo abbiamo detto noi con i vestiti che gli abbiamo comprato ovvio.

Per non parlare dei figli maschi ai quali le mamme comprano quelle belle magliettine con sopra scritto: Fijo de puta, puta de tu m…., Abbasso la Squola, I Monelli e via discorrendo basta guardarsi in giro, ed i nostri bambini si comportano come scritto sulle loro maglie, bestemmiano come minimo.

Allora ho pensato di lanciare io una linea di maglie educative con marche del genere:

Miss Bonta, Prima i Compiti e poi i Giochi, Obbedisco a Mamma e Papà, Divieto di Parolaccia ecc. ecc., si acettano consigli sul genere.

Ora ditemi con scritte del genere tutti i figli si comporterebbero meglio o no!!

 

INVECE DI COSI’

COSI’

CHE NE DITE?

h1

Acqua per i gerani o dignita per un essere umano!!

ottobre 24, 2008

Devo partire da una premessa: non avevo molta voglia di scrivere!

Ma, l’altra sera, guardando il Maurizio Costanzo Show una persona ha attirato la mia attenzione oltre che la voglia di scrivere sull’argomento trattato, il signore era Beppino Englaro padre di Eluana.

Prima di affrontare l’argomento mi sono documentato per approfondire quel poco che conoscevo della vicenda (incredibile su google vi sono ben 245.000 voci correlate e 7.240 immagini), partendo dalla storia, alle varie ottiche, vedasi la bioetica, la chiesa, le leggi e quant’altro possa essere legato a questo caso.

Eluana dopo l’incidente e stata ricoverata in una rianimazione, in un letto come questo:

con miriadi di tubi (monitoraggio, flebo, catetere vescicale, ecc. ecc.), il tutto con la speranza di salvarle la vita.

Oggi a sedici anni di distanza la notizia è: Eluana si trova in uno stato Vegetale Permanente!!; cioè non è in grado di compiere nessun atto della vita, grazie all’alimentazione parenterale il suo corpo riesce a sopravvivere o a non morire.

Tutto ciò che ho scritto è servito per introdurre il mio personale punto di vista.

Da padre, non vorrei mai sopravvivere ai miei figli, quindi, farei di tutto per tenerli in vita anche se questo significasse farli vivere come dei vegetali.

Da uomo, che opera nel campo della sanità, ritengo invece la cosa abberrante, far sopravvivere delle cellule che non abbiano in effetti ormai nulla delle capacità superiore dell’uomo non ha alcun senso.

La realtà, cari amici è che Eluana, per il mio modo di concepire la vita, è morta ben sedici anni fa, quando un’emorragia ha distrutto i suoi neuroni, per lei oggi vivere o morire non cambia nulla, la differenza la fanno solo i parenti che se riescono ad accontentarsi di vederla senza poter interaggire con lei, senza poter godere di uno di quei sorrisi mostrati nelle foto, devono assicurargli l’alimentazione, come per mantenere in vita i gerani o un albero, viceversa se la sofferenza di vivere accanto ad una non persona è maggiore bastera staccare la spina!!

Resto in attesa di conoscere il vostro punto di vista!!

 

h1

The show must go on!!

ottobre 10, 2008

 “La vita è una commedia, ed ognuno di noi recita un soggetto” Eduardo De Filippo.

 

La mia necessità di scrivere, in questo momento si scontra con la difficolta di mettere insieme i pensieri che affollano la mia mente.

Avrei molto da scrivere e da condividere con voi, un’amica lontana ha avuto una bellissima bambina, il mio viaggio ad Amsterdam, le puntate del mio romanzo d’appendice, ma tutti questi argomenti si confondono e guardando il monitor le parole anzichè divenire argomenti divengono un guazzabuglio di pensieri.

Ho deciso allora di scrivere questo post, che non ha un argomento specifico, vuol solo dire che:

sto cercando di reagire, di riannodare la mia vita.

Allora come il miglior pagliaccio, mi asciugo le lacrime, mi copro di cerone il volto, indosso il mio miglior sorriso e vado fuori nel mondo a far sorridere coloro che soffrono come me.

Voglio augurare a tutti voi un buon Week End.

h1

Non bastano le parole!! GRAZIE !!

ottobre 6, 2008

Credevo di poter comprendere, prima di quanto mi è accaduto, il dolore che si provava per una separazione tanto forte, SBAGLIAVO!!

Non si può comprendere l’angoscia ed il senso di vuoto che lascia un tale accadimento, LA MORTE!!

Ritengo di apprezzare la musica in molte delle sue forme di espressione, l’unica che si avvicina a ciò che provo in questo momento è:

Il Miserere mei deus di Gragorio Allegri.

Ma in questo post, voglio innanzitutto ringraziare quanti di voi mi sono stati accanto fisicamente o con delle parole di conforto che sono state molto importanti per me.

Ho scritto un SMS a tutti coloro che mi hanno manifestato il loro cordoglio e lo giro anche qui per coloro che lo hanno fatto mediante queste pagine:

La vita è fatta di imprevedibilità e di poche certezze.

Una di queste è la mamma, quando viene a mancare si crea un vuoto difficile da colmare.

Ma nel dolore ho scoperto o ritrovato la vicinanza di tanti amici, che,

non colmano il vuoto ma riempono il cuore sanguinante e danno l’impulso a superare il momento difficile.

Grazie di cuore a tutti!!

h1

Polvere eri e polvere tornerai!!

ottobre 2, 2008

L’ultimo bacio, per quanto mi sforzi non riesco a ricordare quale è stato il mio ultimo bacio che ti ho regalato, mi spiace non riesco.

Mi imbarazzava in maniera incredibile quando me lo chiedevi in presenza di altre persone.

Da oggi non scorderò mai il bacio che ti ho dato, avevi il volto disteso gli occhi chiusi, sembrava dormissi e che io avessi quella dolcezza che non ero mai riuscito a manifestarti, troppo uguali per andare d’accordo, troppo diversi per capirci.

Oggi che una lacrima solca il mio viso e scendendo lungo le guance si raffredda, come fredda è la tua fronte che io bacio, ma tu non ti accorgi di quante volte il mio bacio vuol dire ti voglio bene mamma.

 

 

ADDIO!!!!

IL TUO CUORE LO PORTO CON ME

“Il tuo cuore lo porto con me

lo porto nel mio cuore

non me ne divido mai

dove vado io, io lo porto con me

e vieni anche tu, mia amata Mamma.

Questo è il nostro segreto profondo,

radice di tutte le radici

germoglio di tutti i germogli

e cielo dei cieli

di un albero chiamato vita

che cresce più alto di quanto l’anima spera

e la mente nasconde,

la meraviglia che le stesse separa.

Ma il tuo cuore esiste nel mio”.

 

Edward Cummings

 

h1

Ah i bambini che gioia?!!!!

settembre 24, 2008

Al rientro da scuola, ieri, dopo le solite domande di rito:

come è andata oggi a scuola?

mi fate vedere i compiti a casa per oggi? ecc. ecc.

Risposte solite dei miei due bimbi, tutto bene, non abbiamo molti compiti ed altre cose di questo genere, abbiamo pranzato, al termine del pranzo la mia Gioia mi dice:

Papi lo sai che Alberto ha avuto dalla sua fidanzata un anello di fidanzamento!!!

La guardo come se mi avesse detto lo sai che sta per colpirci un asteroide (d’altronde Alberto ha solo 8 anni).

Inoltre, questa presunta fidanzata, l’anno scorso era indecisa fra lui ed un altro amichetto di scuola ed il mio Albertino per non entrare in competizione, le aveva detto che sarebbero restati solo amici.

Ora, oggi, l’anello di fidanzamento ma io mi domando e dico: ma noi alla loro età avevamo già storie da telenovelas?

ci scambiavamo anelli di fidanzamento?

o eravamo solo più sempliciotti! Mah!! 😉

Spero però, quest’anno, di non doverlo riaccompagnare alla festa di compleanno di lei, perchè l’anno scorso i suoi genitori mi hanno presentato come il loro consuocero!! 😦

Resta comunque il fatto che insieme sono molto teneri!! 🙂